Skip to content

Menu

I deputati europei hanno approvato l’accordo tossico con Singapore

Lo scorso 13 febbraio il Parlamento Europeo ha dato il via libera all’accordo tossico con Singapore, che contiene il pericoloso arbitrato ISDS a favore di investitori stranieri e multinazionali.

Gli eurodeputati si sono trovati a votare un accordo unico, scisso in due parti (per una analisi approfondita si veda il report dedicato):

la prima contiene disposizioni per l’ennesimo abbattimento di regole e tariffe sugli scambi commerciali;

la seconda riguarda la protezione degli investimenti ed è imperniata sull’opaco tribunale per le corporation che abbiamo raccontato e denunciato con il Report “Diritti per le persone, regole per le multinazionali” (ISDS).

Ma non tutto è andato come previsto: gli eurodeputati italiani infatti si sono spaccati nettamente sul testo. Per scoprire come hanno votato clicca qui. Per firmare la petizione #StopISDS, clicca qui.